Archivio

Archivio Marzo 2005

Principio numero tre:il simile attrae il simile.

30 Marzo 2005 20 commenti


Questa è la legge della corrispondenza;che cosa state attirando nella vostra vita?Come vorreste che tutto questo cambiasse?
Vi siete mai chiesti perchè a scuola i ragazzi svogliati o intelligenti stanno insieme ad altri come loro?Questo succede grazie al principio numero tre:il simile attrae il simile.Noi siamo attratti verso le persone,i luoghi e le cose che vibrano con la loro stessa “vibrazione”.
Uscivo con delle persone che usavano molte droghe,perchè pensavo fosse divertente.Quando capii che volevo molto di più dalla vita,cominciai a frequentare delle persone che stavano anche loro ottenendo di più.
Chi ha pensieri egoisti e agisce in maniera tale,attrarrà sempre più persone simili a sè.
Invece,chi agisce con delle buone intenzioni e mette molto amore nell’universo,si troverà circondato da molte persone che lo amano.
Se volete più amore o prosperità,o qualunque altra qualità nella vostra vita,iniziate prima ad agire in questo modo.
Agite con amore e ricevete amore,uscite nel mondo fiduciose e ricevete fiducia,agite come persone prospere e ricevete prosperità.
P.s.Se date negatività,ricevete esperienze negative.
Quando date positività,ricevete esperienze positive!

Buona pasqua!

26 Marzo 2005 42 commenti


Non sapendo che dirvi per Pasqua vi voglio “dedicare” un detto magiko che mi fa star bene tutte le mattine!

Devi alzarti ogni giorno,
guardarti allo specchio e dire a te stessa:
“Oggi sarà il più bel giorno della mia vita!”

Buon fine settimana a tutti e mangiate poche uova!!!!!
Baci da Selvaggia!!!!!!!!!!!!!!!!

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Lavorare con i giorni della settimana….

24 Marzo 2005 17 commenti


Che il sole della domenica ti sorrida
e il successo di tutto ciò che fai ti arrida.
Lunedì accanto al focolare lavorerai
e le piante ribelli curerai.
Martedì è il giorno buono per lottare
se lontano vuoi andare.
Se l’inspirazione è ciò che cercherai
di mercoledì,di mercurio il giorno,il seme pianterai.
Se denaro,fortuna,successo ottenere vorrai.
Di giovedì,di giove un aiuto riceverai.
Se alle benedizioni Venusiane ambirai
Per gli incantesimi d’amore di Venerdì ti servirai.
Delle lezioni di sabato tieni conto
e il karma farà un solo girotondo.
Sempre in armonia dovrai lavorare
(E la legge del tre ricordare)
Libera la magia,lasciala fluire
E il successo dovrai sancire!!!

Dal momento che ogni giorno della settimana è regolato da un diverso pianeta-e ogni pianeta emana la propria energia individuale-gran parte dei praticanti sceglie di fare gli incantesimi in un giorno che è in sintonia con il proprio proposito magico.Se questo significa posticipare il lavoro di qualche giorno,il ritardo ripaga sempre l’attesa.Perchè? Perchè combinare il proposito con le giuste influenze planetarie non solo dà potere all’incantesimo,ma a un livello più ampio,elimina la possibilità dell’errore cosmico.
Vorrei scrivere un altro po’ ma devo uscire poi continuo con l’articolo vi mando come al solito un saluto a tutti!!!!

Con un simpatico ritornello vi auguro un buon pomeriggio a tutti!!!!

23 Marzo 2005 12 commenti


Code di drago,unghie e serpenti
Son forse buoni per gli unguenti?
ali di pipistrello,occhio di ranocchio:
Funzioneranno per il malocchio?
Tutte le ricette,le streghe ben lo sanno,
Che alla lettera seguite vanno.
Un pizzico in più?Una goccia cadrà?
E Pussi Pussi più peli non avrà!
Non certo lucciole fatate evocherai
Ma uno scimmione creato avrai!
Magari buffo e giocarellone….
Ma come far scomparire questa manifestazione?
Dall’arte mia questo ricettario sia
Pien di goliardia,allegria e leggiadria!
incantesimi,ricette e pozioni
Intrecciati son stati dalle benidizioni
Senza un cenno di tenzione tale magia è stata creata
Da colei che “Strega” è orgogliosa di esser chiamata!

Dal frontepizio del Libro delle Ombre

Ostara (20 o 21 marzo)

21 Marzo 2005 15 commenti


Divinità:Eostra,la Dea adolescente,il Dio adolescente
Erbe:gelsomino,rosa,viola
Pietre:Agata muschiosa,pietra di luna verde,calcite arancione,quarzo rosa

Conosciuto anche come equinozio di primavera,Ostara segna il risveglio della terra e il rinnovamento della fertilità della nostra vita spirituale.
Questa festa della fertilità e la Pasqua cristiana prendono entrambe il nome della Dea Eostra.La leggenda narra che un giorno,mentre faceva giocare un gruppo di bambini,la Dea trasformò un uccello in coniglio.Con grande gioia dei bambini,l’animale stregato depose uova colorate.Da questa leggenda traggono origine il coniglio pasquale,il rito delle uova colorate,e molte altre tradizioni legate a questa festa.
Leggenda a parte,l’uovo è un simbolo eccellente per celebrare la primavera.
L’albume rappresenta la natura onnicomprensiva della Dea,mentre il tuorlo giallo le qualità virili del Dio sole.
Il guscio esterno,simmetrico,congiunge i due elementi,suggellando la fertilità e l’amore perfetto che provano l’uno per l’altra.
Da un punto di vista più materiale,tutta la vita animale deriva dalle uova.
Pesci,volatili,anfibi e insetti depongono le uova.I mammiferi concepiscono quando gli spermatozoi penetrano gli ovuli.E con un po’ di immaginazione,potremmo dire che la vegetazione si sviluppa dalle uova.Per questi motivi,le uova sono un grande simbolo di fertilità nel rituale di Ostara.
Per i festeggiamenti provate alcuni deisuggerimenti qui sotto.

Indicazioni per il cerchio di Ostara
Per l’altare usare un panno verde,candele di colore pastello e decorazioni con fiori di campo o di stagione.Bruciate incenso di Ostare(una mistura di radice di giaggiolo,gelsomino,rosa,e petali di viola).Per segnare i punti cardinali usate dei cestini con uova di colore appropriato.
Create il cerchio con la bacchetta.in alternativa,usate un ramo fiorito.Rami di sanguinello,ciliegio o salice vanno bene.

Suggerimento per celebrare Ostara
.Per il banchetto,invece dei dolci e del vino servite uova condite con una salsa piccante e latte
.Con una matita bianca,scrivete sulle uova bollite le qualità che vorreste acquistare.Per esempio su uno potreste scrivere prosperità,su un altro,gentilezza,felicità ecc.
Dipingete ciascun uovo con un colore appropriato,beneditelo durante il rutuale,poi mangiatelo.
Sappiate che i semi spirituali delle qualità che avete scelto sono stati piantati dentro di voi e sbocceranno durante l’anno.
.Disponete un uovo fresco in ogni angolo della vostra proprietà per garantirvi una vita famigliare prospera.
Mentre sistemate ogni uovo pronunciate parole simili a queste:
Uovo fertile di antica vita
Porta gioia e allegria
Tutti i conflitti soffia via
La tua grande fertilità
perfetto amore e armonia a tutti noi concederà

sbattete bene le tre uova,poi aggiungete un quarto di latte.
benedite con queste parole:
Ricchi prodotti della terra
unitevi e mischiatevi in gioia e allegria
Che tutto ciò che toccate fertile sia
Come io desidero,così sia.

Usate il preparato per aspergere e benedire tutte le aree del giardino non ancora coltivate.(se non avete a disposizione uno spazio all’aperto,ma volete coltivare i semi in casa,mettete la miscela in un vaporizzatore e nebulizzate a fondo l’area dove si trovano i vasi)
mentre nebulizzate pronunciate queste parole:
Latte e uova,fertilizzate ora
Questo terreno che sotto il cielo dimora
Nel nome del Signore e della Signora
Che questo luogo benedetto sia
E che nella luce e nell’ombra prospero sia.
.Tempo permettendo,fate il rito all’aperto,in giardino.al termine delineate l’area di coltivazione,dissodate a fondo la terra e lavoratela bene.Poi stendete la tovaglia e fate un bel picnic.
Pensate a cosa volete piantare nel giardino.

Scusatemi se non vi ho risposto questo fine settimana ma ero andata a fare una gita a cavallo e stata splendita grazie come sempre dei commenti ora vi rispondo a tutti,poi con queste belle giornate scriverò di meno perchè non riesco a stare ferma un attimo un bacio a tutti!!!

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Incantesimo per la Felicità

14 Marzo 2005 31 commenti


Questo semplice incantesimo lo uso nelle giornate che sto veramente giù.
A volte questo ci dà la possibilità di fare un passo indietro per goderci una pausa veramente necessaria.Dopotutto se non ci sarebbero i bassi non apprezzeremmo nemmeno gli alti.Ma dovremo sempre ricordare che noi abbiamo un certo potere sulle nostre emozioni e che un semplice incantesimo può farci stare assai meglio.
La musica è uno strumento magico assai potente.
Per questo incantesimo ci vorrà una cassetta o un cd della vostra musica preferita.Dovrebbe essere una musica ritmata,qualcosa che vi faccia battere i piedi e che possiate accompagnare con la vostra voce.Avrete bisogno anche di un cristallo di quarzo trasparente che ha il potere naturale di caricarvi di energia.
Prendete il cristallo nella mano recettiva(quella con cui scrivete)e avviate il cd.
Sentite la musica con il corpo,non limitatevi ad ascoltarla.
Allo stesso tempo,sentite il freddo del cristallo nella mano,magari avvertendo0 il freddo sulla pelle o un formiculio:è l’energia del cristallo che vi viene assorbita dal corpo.
lasciate che la musica e il cristallo vi sollevino,vi caricano di energia.Accompagnate la musica con il canto e la danza e siate felici.

Dopo,fate passare il cristallo sotto l’acqua fredda per un minuto o due per purificarlo e poi lasciatelo asciugare alla luce del sole.Tenetelo sull’altare o con il Cd in modo di poterlo usare ancora se ne avrete bisogno.

Tatina mi hai chiesto per la serenità inanzi tutto un consiglio che ti posso dare è che volere è potere…..Prova ad indossare un sacchetto di tela o cotone leggero di colore giallo con dentro alcune foglie di biancospino per aiutarTi a riprenderTi da un periodo di depressione poco sereno,il biancospino ti aiuterà a ritrovare la serenità visto che è uno degli alberi magici sacri agli esseri fatati.
Buona serata a tutti voi!

Streghette sono tornata!!!!

11 Marzo 2005 33 commenti


Mi dispiace moltissimo che non vi ho potuto rispondere in questi giorni!!!!
Ho il computer che non funziona molto bene mi sa che lo devo mandare in pensione!!!
Devo dire che in questi ultimi giorni sono riuscita a trovare una via di uscita mi stavo chiudendo troppo questo è il brutto dei pesci miu sento molto lunatica ma grazie hai vostri commenti come sempre molto gentili non riesco a non seguire il vostro consiglio e tornare a sorridere perciò eccomi qua sono tornata in piena!!!!!!

Oggi vi vorrei fare un piccolo elenco di erbe basiliari…
Anche se avere un grande assortimento di erbe è utile ma non necessario!!!
Comunque per chi si vuole togliere una curiosità sono contenta di soddisfarla!!!!

Alloro-Eccezzionale per le attività magiche che riguardano l’atletica,la competizione e la vittoria.Allontana anche l’energia negativa,proteggie la salute e stimola qualsiasi lavoro che ha a che fare con l’amore,la divinazione e i desideri.

Artemisia-dal momento che fumare questa erba o berne l’infuso inducie uno stato alterato di coscienza che porta alla consapevolezza psichica,l’artemisia è comunemente nota .l’infuso viene anche usato come detergente magico per gli specchi usati nello scryng,per le sfere dei cristalli e i pendoli.

Camomilla-Nota a molti come l’erba dei giocatori,la buona sorte nei giochi d’azzardo è solo una delle proprietà magiche della camomilla.
Eccezzionale per il sogno profetico e il sonno profondo,per proteggiere e contrastare il malocchio.Provatela anche per le questioni di cuore.Usata con parsimonia è perfetta per gli incantesimi d’amore!!

Cannella-Poichè vibra a un livello spirituale molto elevato,la cannella è praticamnte indispensabile.La sua azione è ottima per tutte le attività che riguardano prosperità,amore desiderio sessuale,successo,energia fisica e scopi divinatori.

Chiodi di garofano-Un toccasana quando si tratta di alleviare la depressione,la sofferenza e l’ansia.e’ un erba medica molto efficace anche per le attività concertanti il desiderio sessuale,l’amore la fortuna e il denaro.

Lavanda-utilizzata principalmente per gli incantesimi di protezione,la lavanda fa’ meraviglie anche nelle attività per favorire i parti indolore,per la guarigione mentale e fisica,per fare sogni tranquilli,per l’amore e la longevità.

Un bacio e buona serata!!!!!!!

Sono persa dentro me!

5 Marzo 2005 24 commenti


Una giornata abbastanza buia dal tronde come altre mille io non so’ come sia capitato ma…
E’ arrivata un’ombra che ha spento la mia luce…
rimango triste in queste giornate piene di perchè,ma credetemi ho una tale sofferenza dentro che a volte vorrei dissolvermi per scendere con la pioggia per far vedere quanto sono pure le mie lacrime!!!
Ma ciò è impossibile e rimango chiusa in camera cercando un spiegazioze che racchiude quello che dentro!!!Tanta paura…ma voglia di reaggire a volte mi sembra di essere scoppiata nel meglio a volte no è infinito il mio pensiero sarò stanca di una vita monotona che non mi ha chiesto nessuno di mettermici ho seguito il mio cuore fino ad oggi…Risultati non so più chi sono…cosa voglia…e soprattutto quanto conto…
Io mi sento viva in parte ma anima sensibile in più delle volte!!!
Quando cerco l’amore è il momento che l’altra parte non capisce e devo fingere perchè tutto sia perfetto mentre non lo è!
E’ triste stare in una situazione non vera dove tutto l’irreale diventa una realtà soffocata….Io mi chiedo perchè continuano a forzare delle vite quando si arriva al culmine la corda si è spezzata da un bel pezzo vorrei raccontare le mie emozioni ma….ho lo sguardo puntato addosso che non mi fa sentire tranquilla,serena,in pace…..
Pace parola degna da leggere in due righe ma la pace di cui tanto parliamo non è per caso che siamo noi che ci troviamo questa forma di guerra dentro…per trovare un traguardo che abbiamo già?
Scusatemi ma in questi giorni non riesco a scrivere…..
Appena riprenderò le forze tornerò fresca e pippante fra di voi in tanto vi auguro una bella giornata e buon fine week end!!!!!

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

Un saluto ad Alberto Castagna!!!!

2 Marzo 2005 15 commenti


Morto improvvisamente a Roma il popolare presentatore Alberto Castagna
E? morto Alberto Castagna. Aveva 60 anni. Si è spento nella sua abitazione romana, a causa di una emorragia interna. Castagna era nato a Castiglion Fiorentino nel 1945 e alcuni anni fa era stato sottoposto ad un intervento chirurgico per un problema all?aorta, dal quale si era ripreso dopo una lunga convalescenza. Stava conducendo in queste settimane su Retequattro l’edizione 2005 di “Stranamore”, il programma che in passato gli aveva dato una straordinaria popolarità. Prima di passare a Mediaset aveva lavorato sulle Reti Rai. Giornalista del Tg2, aveva abbandonato la carriera di cronista per dedicarsi a quella di presentatore e showman.

Con immenso dispiacere ho sentito questa notizia e volevo dedicargli questo blog ad un uomo che con il suo cuore ci ha regalato mille emozioni!!!
Devo ammetere che mi mancherà!

Il dolore di Francesca Rettondini: “Non può essere vero”

Francesca Rettondini, l’amore di una vita, piange il suo Alberto. E Pasquale Romano, cognato, collega e amico, pensa alla nipote. “Ora bisogna stare vicino a Carolina”

2/3/2005

Di Cinzia Marongiu e Stefania Zizzari
Francesca piange. Ha appena saputo che il suo Alberto non c’è più. “Non posso crederci. Non riesco a rendermene conto. Mi mancano le forze”. E ripete come una nenia dolente: ³Non è vero. Non è vero”. Una grande storia d’amore, quella tra Francesca Rettondini e Alberto Castagna. Scandalosa, come lo sono quelle fuori da un matrimonio. Passionale, come hanno testimoniato tante fotografie di loro due abbracciati stretti. Presi, lasciati, e ancora insieme, in un amore che non ha mai avuto una vera fine. E ora? “Avrei voluto dirgli tante cose. Con il senno di poi tutto sembra diverso”. Francesca e Alberto non si vedevano da qualche tempo, anche se continuavano a sapere tutto l’uno dell¹altro. “Mio cugino era sempre insieme ad Alberto”. Francesca è nella sua casa di Roma circondata dagli affetti più cari. “Siamo tutti qui, amici, fratelli, confidenti. E’ stato un colpo improvviso. Certo, Alberto bene non stava. Era un uomo provato. Ogni piccola fatica aveva su di lui un effetto maggiore. Ma lui era così profondamente attaccato alla vita che ancora non riesco a credere che non ce l’abbia fatta anche questa volta”. Una reazione quella dell¹incredulità che la accomuna a Pasquale Romano, cognato, amico e collega del conduttore appena scomparso. “Alberto stava bene. E¹ stata una cosa improvvisa. Che cosa posso dire?”. Pasquale Romano parla più che altro a se stesso e cerca di ragionare a voce alta. Il dolore è troppo forte perché “con Alberto eravamo molto legati. Era mio cognato, il padre di mia nipote, ma era anche un amico con cui ho condiviso tante esperienze professionali”. L’autore di tanti programmi televisivi di successo, da ³Stranamore² ad “Al posto tuo”, fino ad “Affari tuoi”, non riesce a capacitarsi dell’accaduto. “Ci siamo sempre sentiti. Anche nei giorni scorsi”. Fratello dell’ex moglie di Castagna, Pucci Romano, Pasquale si ripromette: “Ora bisogna pensare a Carolina. Bisogna stare vicini a lei”, dice con il pensiero rivolto alla nipote di 12 anni. Infine, un ultimo ricordo del dottor Stranamore: “Mi ha sempre colpito la sua generosità. Enorme, incredibile”.